Direzione regionale Emilia Romagna

La partecipazione dei Comuni all'accertamento

Inizia, lunedì 3 giugno, un ciclo di cinque seminari formativi sulla partecipazione dei Comuni all’attività di accertamento. Gli incontri hanno l’obiettivo di fornire al personale degli enti locali, che hanno aderito all’alleanza tra Agenzia delle Entrate e Anci (attualmente 279), strumenti e competenze per una corretta gestione del contrasto all’evasione fiscale. 

Il calendario degli appuntamenti

Modalità di adesione

File pdfCESENA (206.48 KB) - Lunedì 3 giugno 2013

Per partecipare è necessario segnalare i propri dati
e la giornata formativa scelta

via e-mail a: bruna.guida@anci.emilia-romagna.it

oppure tramite fax: 051/553202

REGGIO-EMILIA - Mercoledì 5 giugno 2013

BOLOGNA - Venerdì 7 giugno 2013

RAVENNA - Lunedì 10 giugno 2013

PIACENZA - Mercoledì 12 giugno 2013

Gli argomenti - La giornata di studio incomincia con l’approfondimento del quadro normativo che regola la partecipazione dei comuni all’accertamento (dal DL 203/2005, al nuovo art. 44 del DPR 600/73). Prosegue, quindi, con l’analisi della disciplina dei tributi, delle varie tipologie d’accertamento, dei termini di decadenza e delle modaltà di definizione. Definiti gli aspetti pratici e teorici della procedura si passa all’individuazione e all’analisi di fattispecie evasive/elusive rientranti negli ambiti di collaborazione. La giornata di studio termina con la presentazione di casi concreti di “segnalazione qualificata” e conseguente lavorazione da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Il Gruppo di lavoro – Il seminario si inserisce nelle numerose attività poste in essere dal Gruppo di lavoro misto, Agenzia Entrate E.R. – ANCI E.R., costituito per individuare programmi locali di recupero dell’evasione, fornire istruzioni operative ai Comuni, elaborare check list per la raccolta dei dati e la predisposizione delle segnalazioni da inviare all’Agenzia delle Entrate, aggiornare e standardizzare le metodologie.