Direzione regionale Emilia Romagna

Agevolazioni per l'affitto dell'abitazione principale

Condizioni per fruire

delle agevolazioni

Detrazione prevista 

con reddito complessivo
inferiore a  15.493,71€
con reddito complessivo
superiore a 15.493,71 e inferiore a 30.987,41 €

A) Detrazione per gli inquilini che hanno un contratto stipulato o rinnovato ai sensi della legge 431/98

300,00 €

150,00 €

B) Detrazione per gli inquilini che hanno un contratto stipulato o rinnovato ai sensi della legge 431/98 e un'età compresa tra i 20 e 30 anni

Per saperne di più:

Circolare del 04 aprile 2008 n. 34 punto 9

991,60 €

(l’agevolazione spetta per i primi tre anni)


150,00 €

(detrazione per tipologia A)

C) Detrazione per gli inquilini che hanno un contratto a canone concordato

495,80 €

247,90 €

D) Detrazione per i lavoratori dipendenti che hanno trasferito o che trasferiscono la propria residenza per motivi di lavoro, titolari di qualunque tipologia di contratto di locazione per un'unità immobiliare destinata a propria abitazione principale

(art. 16 co. 1-bis TUIR)

991,60 €

(l’agevolazione spetta per i primi tre anni)


495,80 €