Direzione regionale Emilia Romagna

"Entrate nel cuore"

Defibrillatori attivi in tutti gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna

Un defibrillatore in ogni Ufficio dell’Agenzia delle Entrate in Emilia-Romagna e una rete di 218 soccorritori abilitati, tutti dipendenti dell’Agenzia che si sono offerti volontariamente. Questi i numeri del progetto “Entrate nel cuore”, presentato il 10 ottobre 2016 a Bologna dal Direttore regionale, Antonino Di Geronimo, con la partecipazione del prof. Labriola, cardiologo e già docente dell’Università di Bologna, e dei rappresentanti dell’Associazione Pubblica Assistenza Ozzano e San Lazzaro, Alessandro Spadoni e Roberto Pieralli.

Le fasi del progetto - Il primo passo è stato l’individuazione dei soccorritori, che hanno dato la propria disponibilità e hanno ricevuto una formazione specifica per l’uso del defibrillatore, con il corso di primo soccorso BLS-D (Basic Life Support - Defibrillation). Successivamente i defibrillatori sono stati installati in tutti gli immobili dell’Agenzia presenti in regione, disponibili per l’uso da parte degli operatori interni ma anche degli operatori del 118, in caso di necessità.

File pdfIl comunicato stampa (215.18 KB)

File pdfi flash della giornata
(630.82 KB)